La scelta di un’onicotecnica

Finalmente le tanto attese ferie…

Pensa ai colori di tutti, scegli con amore l’abbinamento più giusto per gli altri fino a quando tocca a me, e io che colore faccio ?
È facile andare in confusione.
Colleghe…voi come vi comportate? Andate in confusione anche voi con il colore da fare a voi stesse ? Io si.
Vediamo tantissimi colori, tanti stili differenti e forse ci dissociamo da ciò che vogliamo davvero, parlo soprattutto per chi come me si fa le unghie in gel e i piedi da sola. Accettate consigli dagli altri su cosa fare? Ahimè, Io faccio davvero fatica.
Mi appassiono sempre di qualsiasi colore e forma che faccio agli altri e vorrei cambiarle ogni giorno, perché ogni volta che vedo una mia cliente star davvero bene con un abbinamento, che sia un rosso, un rosa e quant’altro, lo vorrei anche io su di me. Perciò stavolta ci ho ragionato su. So bene che non parliamo di grandi decisioni come scegliere una casa, accettare un lavoro o altro, ma dato che tutte le nostre clienti per le ferie vogliono essere perfette, anche noi ci meritiamo di esserlo e di trattarci bene.
Dopo un po’ di confusione ho scelto, ho optato per una combinazione neutra.
Nel mio lavoro, sono sempre alla ricerca di nuances che vadano a ricreare gradazioni naturali dell’unghia per renderla il più naturale e armoniosa possibile, come se la stessa non avesse niente, solo una mano di lucido, un po’ come le mani delle maniste che mai avrò, quindi cerco di ricrearle.
Con questa nuance mi sento sempre ordinata pulita e soprattutto nessuno percepisce che io abbia il gel, ma semplicemente una bella mano curata, ossia l’obiettivo del mio lavoro.
In alto vi posto una foto delle mie mani, assolutamente fiera, perché qui dentro ci sono almeno 5 passaggi tra colori mischiati e costruttori. Mi piacerebbe tanto sapere la vostra opinione inerente alla vostra scelta personale. Colleghe onicotecniche e non, vi aspetto!
Un abbraccio e a presto
Miky

Michelamay1988

2 pensieri su “La scelta di un’onicotecnica

  1. Io non ho mai usato il rosso, perchè lo vedo troppo tra le mie clienti, molte volte neutre o uso colori che non sono molto usati, tipo blu, verde e il colore che più mi piace che sono della tonalità viola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto